Tag

storia del lavoro

Donne e lavoro a Modena: itinerari scuola/città

Si sente dire spesso che la scuola dovrebbe preparare al lavoro, fornendo le competenze necessarie. Ma quali sono le competenze necessarie? Quelle legate al mestiere che ci impegnerà? La competenza più importante, mi disse una volta una docente, è la… Continue Reading →

Diritti alla rovescia nel “Paese dei Maiali”: Public History a Castelnuovo Rangone

di Beatrice Tioli Giovedì 27 aprile a Castelnuovo Rangone, grazie all’Istituto storico di Modena e a Daniel, ho avuto l’occasione di parlare della mia tesi di laurea, ad un anno di distanza dai miei primi passi tra le carte degli… Continue Reading →

Lottare per mestiere: dal bracciantato all’eccidio delle fonderie di Modena

Quello che è noto come eccidio delle fonderie di Modena rappresenta il picco più alto delle lotte per il lavoro e i diritti “all’alba della Repubblica”. Il 9 gennaio 1950 l’imprenditore Adolfo Orsi riapre le Fonderie Riunite dopo una lunga… Continue Reading →

Diritti alla rovescia: storia del lavoro negli anni ’50 a Castelnuovo Rangone

“È il caso di raccontare la storia del lavoro quando ce n’è così poco?” Questa domanda mi accompagna da quando il mio stage del Master in Public History è diventato un lavoro vero. Costruire la democrazia a Castelnuovo Rangone: ho… Continue Reading →

Manodopera: le donne e gli uomini del Distretto si raccontano

Ogni anno, quando comincia ad affacciarsi la primavera e il Museo della Ceramica di Fiorano modenese annuncia la riapertura ordinaria, ripenso all’aprile del 2014 e all’inaugurazione della nuova sezione Manodopera. È un ricordo che ancora mi emoziona e, lasciatemelo dire,… Continue Reading →

© 2018 Allacciati le storie — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑