La storia può essere portata in scena in modi molto diversi: spettacoli teatrali e di danza veri e propri, letture e conferenze-spettacolo. Da anni lo sperimentiamo, nelle occasioni più diverse, in collaborazione con attori, registi, musicisti, ballerini, lettori… Ci siamo occupati della drammaturgia o della scelta dei testi e a volte abbiamo avuto un ruolo di primo piano salendo “sul palco” (sul pianoforte come Topolino ancora no 😉 ) per introdurre, spiegare, contestualizzare, cucire… insomma, per fare Public History!

Non sempre c’è bisogno di un teatro, la differenza la fanno le storie e le persone. Amiamo inserire momenti di spettacolo anche nelle nostre presentazioni di libri e prodotti digitali, come anche nelle nostre camminate e pedalate. Pensiamo che la forma dello spettacolo, se fondata su rigore scientifico, sia un valido strumento per proporre e rivitalizzare prodotti culturali, insomma per… accendere i riflettori!

Sei mai venuto a vedere un nostro spettacolo? Nooooo? Non sai cosa ti sei perso, allora! Per non perderti il prossimo tieni d’occhio i nostri appuntamenti.

Per saperne di più su quanto fatto in passato, scegli qui sotto uno o più esempi da guardare.

 

Spargi la voce!