Da mercoledì 11 novembre alle ore 18 sulla pagina Facebook del Comune di Castelnuovo Rangone sarà L’ora delle donne. In 5 video-appuntamenti racconteremo storie di donne che hanno fatto la Storia. O che avrebbero dovuto farla. Alcune donne, infatti, sono state eliminate prima che potessero fare di più, altre sono state messe in secondo piano. Insomma, per loro non era mai l’ora giusta, il momento opportuno… oppure non era proprio il caso.

La nostra rubrica, video dopo video, traccia un percorso di riflessione e avvicinamento al 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. I video saranno pubblicati nelle serate dell’11, 12, 17, 24 e 25 novembre e resteranno visibili per essere visti e rivisti ogni volta che si vuole.

L’ora delle donne che hanno fatto la Storia

Nell’impossibilità di svolgere eventi in presenza, la proposta mira a coinvolgere la comunità nel racconto di storie di vita o eventi storici riconducibili a figure femminili che hanno lasciato un segno nella storia mondiale o che hanno subito gli effetti violenti del sistema patriarcale. Parleremo quindi del femminicidio, dell’immagine femminile imposta dallo Star System, del body shaming, della discriminazione di genere, della violenza sessuale e di quella psicologica, del controllo sul corpo femminile e più in generale del controllo maschile. Ma narreremo anche storie di donne che hanno reagito, che si sono ribellate, che si sono salvate e che si sono attivate per aiutare altre donne… e anche uomini e bambini.

Sono donne che hanno fatto la storia del loro Paese, ma che troppo spesso non sono passate alla Storia. A queste donne – o almeno a 5 di loro, per cominciare – vogliamo rendere giustizia.

Così, quando arrivano le 6 di sera, hai un appuntamento con la Storia: non mancare!

Il progetto da noi curato è realizzato dal Comune di Castelnuovo Rangone in collaborazione con le donne del Circolo Caos.

Conosci la nostra Newsletter?

Per restare aggiornati su tutte le nostre storie e iniziative, è possibile iscriversi alla nostra Newsletter settimanale, in questa pagina.

Spargi la voce!

Conosci una persona interessata? Invia questo contenuto!