Tempo stimato di lettura e visione: 5 minuti

Come già nel 2017, anche quest’anno abbiamo pensato di regalarti una storia di Natale. Anche questa viene dalle nostre ricerche negli archivi storici. L’abbiamo scelta, tra tante possibili, perché ci sembrava potesse parlare al nostro tempo più di altre. L’abbiamo trovata tra le carte conservate presso un archivio privato e ci riguarda da vicino, considerato dove si trova la nostra sede.

Per raccontartela, abbiamo scelto di realizzare un video della durata di pochi minuti. Immaginiamo che per te siano giorni impegnativi, tra chiusure d’anno e preparativi per le festività. La nostra video storia di Natale ti prenderà pochissimo tempo, ma darà forse una sfumatura in più ai festeggiamenti.

Se questa storia ti è piaciuta, ti ricordiamo che nella nostra rubrica Storie al minuto ne puoi conoscere molte altre, che magari ti faranno compagnia in queste giornate.

Per quanto invece riguarda gli eventi pubblici, ci prendiamo una pausa. Non sarà un periodo di totale riposo, perché abbiamo molte ricerche in corso, che ci permetteranno di raccontarti tante nuove storie nel 2019. Riprenderemo l’attività pubblica già nel mese di gennaio, quando riprenderanno le date del calendario civile. Fin d’ora, perciò, se non lo hai già fatto, puoi iscriverti alla nostra Newsletter, in modo da non perderti neanche un evento: basta seguire le istruzioni che trovi in questa pagina.

Se sei un insegnante, ti ricordiamo anche la possibilità di iscriverti con la tua classe a una delle proposte didattiche gratuite ancora prenotabili. In particolare ci riferiamo agli itinerari didattici sulla storia delle donne a Modena e alle proposte legate alla mostra 1948 Italia al bivio, che comprendono visite guidate, trekking urbani e laboratori “vero/falso” sulle fonti.

A proposito, se cerchi un’idea per questi giorni di vacanza, la mostra 1948 Italia al bivio è ancora visitabile: la biblioteca Poletti è aperta regolarmente, tranne nei giorni 24 e 31 dicembre.

Spargi la voce!

Potrebbe interessarti anche
Conosci una persona interessata? Faglielo sapere!