L’Italia funzionerebbe meglio se fosse una repubblica presidenziale? Perché è così difficile cambiare la Costituzione? Potremmo davvero abolire il Senato o sarebbe un problema? Visto che il Presidente della Repubblica è a capo del Consiglio superiore della magistratura, come possiamo parlare di “separazione dei poteri”? Da dove deriva l’idea di vietare la ricostituzione del partito fascista? Quante domande per il professor Paolo Pombeni! La seconda ora dell’incontro organizzato in collaborazione con l’Istituto Gramsci di Sassuolo lo scorso 15 marzo è stata di fatto un botta e risposta tra i ragazzi delle scuole superiori di Sassuolo (circa 150 provenienti da diversi Istituti) e il professore.

Paolo Pombeni durante l'incontro con gli studenti "Attualità della Costituzione"

L’aula magna del polo scolastico di Sassuolo gremita per l’iniziativa.

Avere a disposizione un esperto del tema, docente emerito di Storia dei sistemi politici europei presso l’Università di Bologna e autore del volume La questione costituzionale in Italia, non è da tutti i giorni ed è giusto approfittarne! Così, dopo avere dedicato i primi 45 minuti ad una rapida introduzione storica del tema, partita dall’Unità d’Italia per arrivare al 1948, l’incontro è stato guidato dai ragazzi stessi che con le loro curiosità hanno portato il professore a discutere dei giorni nostri, interrogandolo sulla storia e sul funzionamento delle istituzioni.

A settant’anni dall’entrata in vigore della Costituzione, occorre comprendere storicamente la natura e il senso di questa legge fondamentale e orientativa. Un’opera di “compromesso al rialzo” che è il frutto di un’importante transizione storica. Dalla guerra alla ricostruzione, dalla dittatura alla democrazia: passaggi complessi, compiuti in un’Italia pervasa da tensioni e difficoltà economiche. Per sgombrare il campo dalle interpretazioni approssimative, occorre recuperare una conoscenza storica del secondo dopoguerra e porre attenzione ai meccanismi delle istituzioni.

Paolo Pombeni durante l'incontro con gli studenti "Attualità della Costituzione"

Come avvicinare questo approccio ai ragazzi? Preparando l’iniziativa, abbiamo pensato che sarebbe stato fondamentale dare loro modo di esprimersi, ponendo domande e trovando uno spazio di confronto. Partendo dalle proprie curiosità, anche gli argomenti più difficili diventano interessanti, poiché stimolano nuove letture dell’Oggi.

Niente di più lontano quindi dalla classica lezione frontale, a rischio di “pisolo”: il professor Paolo Pombeni si è espresso in modo semplice e comprensibile, pur trattando questioni complesse, ed è riuscito ad interessare i ragazzi, accorciando decisamente le distanze. Tanto che un paio di loro si sono fermati con il professore al termine dell’incontro, per soddisfare qualche curiosità ancora.

Paolo Pombeni durante l'incontro con gli studenti "Attualità della Costituzione"

Da parte nostra tanta soddisfazione per avere curato l’iniziativa insieme al professor Paolo Fantoni, Presidente dell’Istituto Gramsci di Sassuolo che dal 2009 organizza conferenze-dibattito di orientamento storico, sociale e politico tenute da autorevoli esponenti del mondo della cultura e dell’universo accademico italiano.

Il Presidente dell’Istituto Gramsci, professor Paolo Fantoni, che ha introdotto il professor Pombeni.

La lezione magistrale del professor Pombeni si pone in continuità con le iniziative realizzate con il patrocinio e il contributo dell’amministrazione comunale nell’anno 2016 (70° anniversario dell’Assemblea Costituente). L’intento era quello di provare a fornire ai giovani cittadini gli strumenti necessari per sviluppare capacità di analisi, spirito critico e consapevolezza, mettendo in grado gli studenti di capire il mondo di oggi e quello che accade loro attorno, partendo dalle radici storiche dei fenomeni che oggi osserviamo. Eravamo pronti a porre al professore alcune questioni problematiche dell’attualità, ma è andata diversamente: il microfono è stato nelle mani di Daniel solo per essere offerto di volta in volta ad uno studente diverso. Dopo le iniziative del Giorno della memoria e quelle per il Giorno del ricordo, possiamo proprio dire che anche questa volta l’obiettivo è stato centrato! 🙂

Paolo Pombeni durante l'incontro con gli studenti "Attualità della Costituzione"

Il vicesindaco di Sassuolo e assessore all’istruzione Maria Savigni e il professor Paolo Pombeni

Per restare aggiornato sulle nostre iniziative, iscrivi alla Newsletter!

Spargi la voce!

Potrebbe interessarti anche
Conosci una persona interessata? Faglielo sapere!